"Loading..."

Prendiamoci cura della pelle dovuto all'uso di mascherine e gel igienizzanti

Prendiamoci cura della pelle dovuto all'uso di mascherine e gel igienizzanti

Mascherine e gel igienizzanti sono entrati ormai a far parte della nostra quotidianità. Potenti alleati della salute, questi rimedi tuttavia contribuiscono a stressare la pelle, dando origine a dermatiti e secchezza cutanea. Eccoti alcuni suggerimenti dalla tua farmacia di fiducia per proteggere viso e mani dall'aggressività dei DPI e delle componenti dei gel igienizzanti.

Come proteggere la pelle dall'uso della mascherina? La tua farmacia risponde

Indossare la mascherina per diverse ore al giorno causa allergie, rossori, antiestetici punti neri e brufoli, penalizzando in particolar modo le pelli più grasse. Ciò accade perché il derma respira a fatica, i pori subiscono gli effetti dell'umidità, infezionandosi. Per evitare di trasformare il viso in un mascherone è importante che impari a prenderti cura adeguatamente della pelle, partendo da una corretta e regolare skincare. Ecco i principali step:

- detergi ogni mattina il viso con i giusti prodotti. Utilizza un sapone dall'azione antibatterica, astringente, seboregolatrice e antiossidante per liberare i pori dal grasso in eccesso ed evitare la formazione di brufoli e punti neri. Se hai una pelle mista oppure normale scegli un detergente viso ad azione antibatterica, idratante e ristrutturante. Nel caso di una cute delicata, particolarmente secca e sensibile, richiedi in farmacia un sapone delicato, neutro, dalle proprietà emollienti, lenitive, antibatteriche e idratanti.

- Applica regolarmente una crema viso in gel o un siero dalle proprietà idratanti. Dalla formulazione leggera, non devono in alcun modo ungere la pelle oppure appesantirla.

- Elimina le cellule morte e asporta tutte le impurità con un buon esfoliante. Qualora la pelle dovesse essere particolarmente sensibile o irritata, evita questo passaggio per non acuire il disturbo.

- Coccola la pelle con una buona maschera idratante e purificante.

- Completa la skincare con una buona crema notte. Nelle ore notturne, infatti, la pelle è molto più recettiva per cui potrai sfruttare al meglio l'azione di prodotti più corposi, atti ad attenuare il rossore acuto provocato dall'uso intensivo della mascherina.

Come proteggere la pelle delle mani dall'azione dei gel igienizzanti: i consigli dalla tua farmacia

Il gel igienizzante è un detergente antimicrobico efficace per eliminare i virus e i batteri da contatto. Dal forte potere corrosivo, è responsabile di fastidiose dermatiti. Eliminando lo strato superficiale protettivo delle mani, le espone a secchezza e a irritazioni. Anche in questo caso puoi fare qualcosa per prevenire gli effetti collaterali:

- quando rientri in casa, prediligi acqua e sapone piuttosto che il gel igienizzante. Lava bene le mani e le unghie con un prodotto emolliente ed idratante.

- Dopo la detersione applica una soluzione a base di sostanze emollienti, grasse e preferibilmente con un buon contenuto di zinco al fine di correggere la carenza di lipidi. Queste creme sono abbastanza leggere, vengono assorbite dalla pelle, hanno una buona tollerabilità e non ungono.

- Qualora la sensazione di secchezza e di irritazione dovesse peggiorare, provocando desquamazioni e sanguinamenti, in tal caso, utilizza una crema specifica a base di cortisone e dall'azione antibatterica. Chiedi consiglio al tuo medico o a un dermatologo per ottenere un prodotto adatto al tuo tipo di pelle.

- Bevi molta acqua. La secchezza della pelle si combatte anche dall'interno, con una buona idratazione. Anche se in inverno è difficile, cerca di assumere almeno un litro o un litro e mezzo di acqua naturale, pari a circa 6 bicchieri.

Per una consulenza dermocosmetica personalizzata rivolgiti al nostro personale qualificato in farmacia, sapremo consigliarti al meglio.